Ben ritrovato!
Oggi voglio presentarti IL MANIFESTO DEL PENSIERO POSITIVO.
Il riferimento teorico da cui sono partita per elaborarlo sono le ricerche svolte dalla corrente della PSICOLOGIA POSITIVA , la quale rappresenta uno studio scientifico ottimale del funzionamento umano; fino ad oggi la psicologia si è sempre concentrata sul ridurre o eliminare tutto ciò che causava malessere ma grazie alle nuove teorie si è osservato che questo approccio (Psicologia Positiva) è più funzionale perché lavora sull’ottimizzazione delle risorse e sul “potenziamento del potenziale” delle persone, andando a mettere in risalto i fattori che generano benessere e aumentando così la percezione di autoefficacia e “di fiducia nei propri mezzi.”
Obiettivo generale della Psicologia Positiva è far conoscere alla persona le strategie per potenziare il proprio Benessere e lo sviluppo delle proprie Potenzialità.
Gli obiettivi del Manifesto sono:
1.Promuovere il benessere della persona nella quotidianità
2.Acquisire le basi per un esercizio autonomo di pratiche e strategie efficaci derivate dalla Psicologia Positiva
3.Imparare ad ascoltare attivamente, allenare l’empatia e stringere relazioni efficaci
4.Allenare l’intelligenza emotiva
5.Potenziare il pensiero positivo
Cosa ne pensi? Puoi trovarlo sul mio sito internet, nella HOME e scaricarlo gratuitamente.
Ho voluto creare un contenuto che possa essere fruibile a tutti, in qualsiasi contesto, sia nel mondo lavorativo, sia con il gruppo dei pari che con la famiglia.
Il “superpotere” di saper sviluppare energia positiva, per potenziare la propria spirale virtuosa e mettere poi il tutto a servizio delle altre persone è fondamentale per creare relazioni positive e per stare bene in primi con se stessi.
Il Manifesto vuole essere il baluardo per la promozione del benessere della persona.
Percepire la propria autenticità, vivere le proprie emozioni e accettarsi sono punti cardine per imparare a non giudicarsi e non giudicare gli altri.
Prova a togliere dalla tua quotidianità tutte “le palle” che non ti permettono di volare ma che ti tengono ancorato a terra, essere leggeri non vuol dire essere “stupidi”, al contrario vivere con leggerezza, cercando di cogliere la sfumatura positiva di ogni evento che vivi ti aiuterà ad alzarti in volo.
La nostra voce, il nostro corpo, parlano e raccontano di noi, perché non cercare di comunicare con efficacia e positività?
Ciascuno di noi ha bisogno di circondarsi di persone positive, che sappiano affrontare i problemi, trasformando ciò che non va in ciò che può o potrebbe funzionare; lascia andare ciò che ti appesantisce.
La Psicologia Positiva non esclude i momenti di “down” nella vita, non è la scienza del ridere sempre incondizionatamente ma bensì è un imparare un modus operandi per affrontare la vita, è apprendere strategie e farle proprie per poter coltivare ed allenare la propria resilienza.
Una buona connessione con le altre persone è contagiosa, più facciamo circolare positività più ne creiamo e il Manifesto è uno strumento/un veicolo per raggiungere questo fine.
Ti invito a scaricarlo e a condividerlo con tutte le persone che conosci o che pensi ne possano avere bisogno.
Il Manifesto può essere regalato, puoi inoltrare il link tramite messaggio alle persone a cui pensi possa fare piacere, in modo che possano scaricarlo in autonomia, puoi stamparlo e appenderlo dove ritieni sia più opportuno.
L’obiettivo generale è mettere in moto ENERGIA POSITIVA, ci stai?

Costanza

One Comment

  • Rizpah Brinkman ha detto:

    I just like the helpful info you supply on
    your articles. I will bookmark your weblog and check once more right
    here frequently.
    I’m reasonably certain I’ll be informed many
    new stuff right here!
    Good luck for the following!

Leave a Reply