Ciao e ben ritrovato sul blog di LumenIdea,
oggi scrivo quest’articolo sia per poter riflettere con te su alcuni contenuti importanti per la tua crescita personale sia per poter entrare nella tua casa, regalandoti un momento di spensieratezza, per distogliere l’attenzione dal momento che noi tutti stiamo vivendo, distogliere non per far finta “che tutto ciò non esista ma distogliere per qualche minuto, con l’obiettivo di spostare il focus della tua attenzione su un altro argomento, per poter avere un attimo di stacco, per pensare ad altro, perchè essere perennemente attento solo alle informazioni che vengono comunicate dai preziosissimi Tg, agli articoli sul Codivid19, non è salutare per la tua mente.
Voglio portare la tua attenzione sull’importanza di scegliere un Coach Professionista per iniziare il tuo percorso personale, ricordandoti che, il Coach Professionista:
1) usa una metodologia scientifica per progettare il filo rosso del percorso che farete insieme, proprio come faccio io, il mio paradigma di riferimento è la Psicologia Positiva, ho studiato e sto studiando presso lo IEPP,Istituto Europeo di Psicologia Positiva
2) è una persona che si forma continuamente, non si può pensare di allenare le menti delle altre persone se per primi i Coach non allenano le loro
3) è una presenza costante ma non assillante
4) l’obiettivo è l’autonomia del Coachee, non costruisce quindi legami simbiotici
5) non risolve i problemi del Coachee ma attraverso “domande potenti”, lo supporta nel darsi la risposta

Detto ciò ti rendo noto che prima dell’inizio del percorso di Coaching, il Coach ti farà firmare il “Contratto di Coaching”, dove sarà messo in chiaro l’obiettivo del percorso, le modalità di svolgimento ecc…LumenIdea inoltra al Coachee il Contratto tramite mail se l’incontro avviene online o dato in presenza se l’incontro avviene in studio; solo dopo che la persona avrà firmato il Contratto il percorso potrà cominciare, con la clausola che se durante i nostri incontri mi accorgessi che non sono più io la figura professionale giusta, indirizzerò il cliente al professionista più idoneo.
Il percorso sarà tracciato, verrà tenuto un diario degli incontri, in modo che in qualsiasi momento si possa ripercorrere la storia del Coachee e vedere gli obiettivi raggiunti e le aree che ancora sono migliorabili.
Ti ricordo che il Coach si occupa di migliorare la performance della persona, nello specifico LumenIdea si occupa di migliorare le varie performance attraverso le potenzialità della persona, ecco perchè consiglio di effettuare il “Test delle 26 Potenzialità” prima di iniziare il percorso, in modo che esso sia il fondamento su cui poter lavorare.
La Positività (Psicologia Positiva) e lo Sviluppo del Potenziale, possono essere applicati in diversi campi d’interesse:
1) business
2) sportivo
3) scuola
4) nella vita personale
5) nel settore delle HR (Risorse Umane)

LumenIdea rispetta la privacy dei clienti, è uno dei nostri punti cardine, lavoriamo in rete con altre figure professionali e siamo ben contenti di poter lavorare con loro, formando così un’equipe multidisciplinare; non sono e non mi presento mai come “Costanza ripara e aggiusta-tutto”, so perfettamente che posso supportare le persone nel loro prendere consapevolezza del potenziale per poter migliorare ma non sono Dio e non ho la sfera magica, dunque sfatiamo il mito che il Coach sia una sorta di santone e “tutto possa”.
La mia area d’intervento ha l’obiettivo di migliorare la tua performance lavorando sulle Soft Skills e sulle Potenzialità, non andrò oltre le mie aree di competenza, con interventi che possano “portarmi fuori-legge”, ti faccio questo esempio: si sono rivolte a me nel passato diverse figure adulte con problemi psichici ma sono state tutte indirizzate al CSM (Centro di Salute Mentale), perchè sin da subito mi era chiaro che non potessi essere io la figura professionale giusta per la loro problematicità, ricordati che il Coach porta avanti percorsi con “menti sane”.

Spero di averti fornito maggiori dettagli per poter scegliere con chiarezza il tuo Coach, sono disponibile a rispondere alle domande, al confronto, nel massimo rispetto e con una comunicazione chiara e non offensiva. Puntualizzo ciò perchè mi è capitato che persone si rivolgessero a me (online) con termini non opportuni oppure offendendo, pur non conoscendomi affatto, non verrà dato riscontro a questo tipo di domande/riflessioni/commenti.
Lavoro con l’educazione, la gentilezze e l’accoglienza del bisogno, tutto ciò che è fuorviante da ciò scelgo professionalmente di lasciarlo ad altri.
Ti auguro una domenica di serenità e ti aspetto in LumenIdea!

Costanza Gallina

Per info: info@lumenidea.it

Leave a Reply