Gestione delle Emozioni, Conflitto e Stress

Posso fare molto per “prendermi cura” del tuo essere

Come nella maggior parte delle situazioni, la prevenzione è il modo migliore per affrontare quello che potrebbe diventare “il problema” ed evitare quindi che si presenti.

Ti sei mai domandato “perchè è doveroso prenderti cura della relazione che instauri con le altre persone?”. E’ una riflessione importante questa da fare: devi iniziare a rallentare e a riportare il tuo ritmo quotidiano ad essere accettabile sia per la tua mente sia per la tua pancia. Non sei una macchina, non sei un numero o un robot che produce sino allo sfinimento, tu sei una persona, non puoi dimenticartelo!

Ti chiedo ora: “hai mai sentito parlare di Intelligenza Emotiva?”

Daniel Goleman, psicologo, scrittore e giornalista statunitense, ha reso popolare il concetto con la seguente definizione:

“È la capacità di riconoscere i nostri sentimenti e quelli altrui, di motivare noi stessi, e di gestire positivamente le nostre emozioni, tanto interiormente quanto nelle relazioni sociali”.

Tu sai di averne una e che devi coltivarla ed allenarla per saper far fronte a tutte le situazioni di cambiamento a cui quotidianamente sei sottoposto senza “bruciarti”?

Oltre a questa domanda, chiediti poi, cosa ti succede sia a livello fisiologico sia a livello emotivo quando vivi una situazione conflittuale?

Tu sai: “che cos’è il conflitto e che differenza c’è tra conflitto e violenza?”

La risposta è per tutti, e anche per me, quotidiana.

La strategia ottimale è quella di sapere riconoscere e gestire le proprie emozioni e saper trasformare il conflitto da distruttivo a costruttivo, per farlo serve conoscere le strategie vincenti e molto allenamento.

Venendo a conoscenza di questo sapere, non dovrai più temere le situazioni conflittuali ma dovrai essere in grado di ribaltare il tuo punto di vista e iniziare a viverlo come un’occasione di crescita e di benessere. Allenare quest’area del tuo essere vuol dire Allenare la propria mente! ad uscire dai soliti schemi mentali che ti vogliono vittima e frustrato.

Inizia da ora a pensare che conflitto è sinonimo di positività se ben gestito.

In qualità di Formatrice ti supporterò in questo percorso di formazione che ti permetterà di saper riconoscere e gestire le tue emozioni per poi poter entrare in relazione con gli altri ottenendo il massimo.

Attenzione!

Emozioni mal gestite e conflitti distruttivi sono le componenti essenziali per innescare la miccia del Burn-out (letteralmente “bruciarsi”).

Causa di un malessere generalizzato che coinvolge la persona in ogni ambito dell’esistenza (corpo, mente, spirito, relazioni), si può prevenire intervenendo in modo sistematico e funzionale nell’ambiente dove essa lavora e vive, aiutandola a gestire e dissolvere lo stress prima che raggiunga livelli di non ritorno.

La miglior prevenzione consiste proprio nel creare uno spazio e un tempo per l’ascolto, dove tu  possa sentirti protetto e libero da qualsiasi coinvolgimento rispetto alle dinamiche situazionali e relazionali della professione.

Il mio obiettivo è quello di consentirtidi non identificarti solo nella situazione stressante o nel tuo ruolo (capo del personale, dipendente, capo reparto, manager ecc…). Ti insegnerò  a mettere una “sana distanza” dalle situazioni che possono aumentare il livello di stress.

Lavoreremo sulla gestione e sulla prevenzione dello stress, creando uno spazio e circoscrivendolo così da poterne uscire quando ne sentirai il bisogno in modo da non restare “invischiato”.

Allevierò il tuo carico emotivo, restituendoti la centratura e la capacità di non identificarti nel ruolo e nelle situazioni.

Nella PRATICA

Interventi Formativi e Consulenza alla Persona, sia di gruppo sia individuale, finalizzate a far acquisire strategie utili per imparare ad allenare “IL PROPRIO SAPER ESSERE”!

Giornata 1 – 4 Ore

Introduzione alla Psicologia Positiva e definizione di SAPERE, SAPER FARE, SAPER ESSERE.

Giornata 2 e 3 – 4 Ore a giornata

Sviluppa i tuoi punti di forza per incrementare il tuo benessere. L’IMPORTANZA DI ALLENARE LE TUE SOFT SKILLS
1. Gestione delle emozioni
2. Gestione del conflitto
3. Gestione dello stress
4. Comunicazione efficace (stile assertivo)

Giornata 4

RESTITUZIONE FINALE
Per ricevere il progetto completo ti invitiamo ad inviare una mail o a prendere contatti telefonici.

Ricordati che tutti abbiamo in noi i semi dell’eccellenza: devi imparare a farli crescere allenando il cervello.
Confido in te e nel fatto che con il mio supporto tu possa trovare la tua strada!

Allora entra nel MasterMind LumenIdea oppure contattami!